La Biancheria da tavola è molto importante per ristoranti e bar: è sicuramente una delle prime cose che i clienti notano e, come si dice, la prima impressione conta!

Sono due le qualità più importanti nella scelta del miglior tovagliato: estetica e funzionalità. L’estetica è fondamentale, come abbiamo visto, per dare un colpo d’occhio immediato alla clientela, introducendola alla qualità e all’atmosfera del locale. Per questo motivo, è fondamentale che la biancheria da tavola venga curata nei minimi particolari, arricchendola e personalizzandola in base allo stile del ristorante. Possiedi un locale elegante e raffinato? Allora la scelta ideale saranno tovaglie tinta unita o tovaglie Fiandra, queste ultime caratterizzate da piccoli ricami floreali in rilievo che regalano un tocco di classe inimitabile.

 

Se invece vuoi arredare un ristorante dallo stile più rustico e informale, la scelta ideale sarà optare per biancheria da tavola con motivi scozzesi o Tartan, o decorata da fantasie originali capaci di balzare subito all’occhio. Insomma, per ogni esigenza la giusta soluzione: per questo è importante affidarsi a un fornitore di tovagliato che possieda una vasta scelta, con molteplici colori e fantasie di ogni genere.

 

In secondo luogo, la funzionalità: nel settore della ristorazione l’efficienza e la velocità sono qualità importantissime, che si devono riflettere anche nella gestione della biancheria da tavola. Ti consigliamo di scegliere il tovagliato certificato anti macchia e che non necessita di essere stirato, in modo da minimizzare i tempi e i costi di lavaggio e stiraggio delle tovaglie.

Ecco altri consigli per massimizzare l’impatto del tovagliato nel tuo locale: prima di tutto, vanno rispettate alcune piccole accortezze basilari, come presentare biancheria da tavola sempre perfettamente pulita e stirata: ordine e pulizia rendono, a loro volta, il cibo ancora più invitante e assicurano, di conseguenza, la massima soddisfazione dei clienti. 

Ma il segreto di una perfetta mise en place è racchiuso nella nostra creatività: non serve investire in argenteria per imbastire una tavola “a 5 stelle”. Alcuni piccoli accorgimenti regaleranno uno stile unico al tuo locale!

  • Un vaso di fiori, posto al centro della tavola, la renderà anche più bella. Il vaso può essere trasparente o decorato, a seconda dello stile del ristorante: considera che un vaso trasparente mette in risalto i colori dei fiori, mentre un vaso colorato è in grado di dar vita anche alla sala più grigia. Non solo il vaso, ma anche la scelta dei fiori dev’essere accurata: le rose rosse sono perfette se il tuo ristorante è particolarmente chic, mentre i girasoli sono più adatti ad una trattoria immersa nel verde.
  • Un runner, colorato o bianco, che corra lungo il tavolo, lo farà apparire ancora più grande, oltre che elegante; il runner è una striscia di tessuto che può essere posto lungo il tavolo, sia in orizzontale che in diagonale, a seconda dell’effetto che desideri ottenere. Insomma, il runner da tavola è perfetto, se desideri apparecchiare con stile ed eleganza. Anche in questo caso, oltre all’estetica è importante la funzionalità: scegli materiali resistenti e facilmente lavabili, come il poliestere, per massimizzare l’efficienza del tuo locale.
  • La disposizione di piatti, bicchieri e posate dev’essere studiata nei minimi particolari: da quella più tradizionale a quella più informale, la mise en place di piatti e bicchieri può fare la differenza. Le stoviglie, ovviamente, devono essere di ottima qualità e, soprattutto, devono essere abbinate alla biancheria da tavola e allo stile generale del ristorante. I bicchieri di cristallo in un agriturismo risulterebbero assolutamente fuori luogo!

 

Consulta il catalogo dedicato al tovagliato o visita la pagina della biancheria da tavola di Isacco