Giusto la volta scorsa abbiamo imparato a conoscere le tante sfumature dietro la gestione di un negozio. Certo, perché il negoziante non deve solo saperci fare col cliente, avere la gestione dell’attività e dei rapporti con i fornitori ma anche avere cura del proprio negozio. Non solo allestendo una vetrina perfetta ma anche curandone l’interno senza tralasciare i particolari.
La regola resta sempre la stessa: non è più sufficiente esporre i propri prodotti ma bisogna fare molto di più.

Scopriamo insieme i dettagli per allestire l’interno di un negozio alla perfezione. 

ORDINE PRIMA DI TUTTO
Partiamo col primo grande consiglio: l’ordine del locale. Sì perché sono in molti a trascurarlo anche se è una leva importantissima per dare un’ottima immagine al cliente. Non solo quindi massima attenzione nell’allestimento della vetrina ma anche cura ed ordine negli interni. Da dove si parte? Semplice, dall’entrata.
Secondo la regola base, è importantissimo lasciare l’ingresso libero sia dai vestiti che da eventuali manichini per dare al cliente una visione panoramica del negozio stesso. E poi? Passiamo allo step successivo: la disposizione dei vestiti. Il nostro consiglio è disporli alla perfezione in tutto il negozio al fine di renderli ben visibili ai clienti. Non solo per valorizzare i capi ma anche per permettere al cliente di apprezzarli al meglio. Fidatevi! :-) 
  

LA GIUSTA ILLUMINZIONE
Veniamo ora alla parte tecnica. Perché allestire un negozio non significa solo disporre i capi alla perfezione ma anche considerare altri aspetti. Uno su tutti: l’illuminazione. Sì perché se si hanno a disposizione lampadari o neon a luce diffusa, non ci sono particolari problemi nell’illuminare tutti gli articoli alla perfezione. Se invece il negozio è strutturato con faretti che lasciano angoli all’ombra, il discorso si fa diverso. Il nostro consiglio? Posizionare la merce da esporre vicino ai faretti e abbellire le zone dove l’illuminazione non è perfetta con accessori vari.    

MAGAZZINO MINIMO
Abbiamo finora perlato di ordine e illuminazione ma la gestione del magazzino è un grande aspetto legato all’andamento del negozio. Perché? Il magazzino è prima di tutto un onere per l’azienda e coordinarlo alla perfezione può rappresentare un grande vantaggio competitivo soprattutto in termini di liquidità. Cosa fare quindi? Il nostro consiglio è alleggerire il magazzino senza però abbassare il livello di servizio offerto. Basta munirsi in negozio di cataloghi sempre aggiornati e affidarsi a noi di Isacco, la scelta migliore per mantenere un magazzino snello grazie al nostro sistema di consegna in 24/48 ore in tutta Italia (isole comprese).

Come visto, anche l’allestimento è un aspetto rilevante nella gestione di un negozio e non dev’essere assolutamente lasciato al caso. Anzi! A dirla tutta, può essere considerato a tutti gli effetti un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza, una nuova leva per dare ulteriore valore ai prodotti venduti e gestire meglio il proprio magazzino. Che ne pensate?