In questo articolo firmato Isacco, vediamo alcuni consigli pratici e di stile per curare al meglio l’abbigliamento da cameriera. A partire dalla scelta dei vestiti, che devono sempre coniugare la praticità con l’eleganza.

In questo articolo firmato Isacco, vediamo alcuni consigli pratici e di stile per curare al meglio l’abbigliamento da cameriera. A partire dalla scelta dei vestiti, che devono sempre coniugare la praticità con l’eleganza.

L’abbigliamento è uno dei tratti più importanti di un buon cameriere: i vestiti sono infatti la prima cosa che notano i clienti, ed è essenziale comunicare immediatamente un’impressione di professionalità. Questa osservazione è ancora più evidente per il personale femminile, poiché nessuno quanto il gentil sesso può fare del vestire un’arte. Ecco alcuni suggerimenti per scegliere i vestiti da cameriera coniugando stile e comodità:

  • Prediligi i pantaloni alle gonne: i pantaloni prevengono inciampi e, se scelti con occhio, slanciano la figura e regalano uno stile estremamente raffinato. Il tutto senza rinunciare alla versatilità: i pantaloni sono un indumento adatto a tutte le occasioni, e non a caso li troviamo tra i vestiti da cameriera in tantissimi locali diversi, dai pub ai ristoranti di lusso.
  • Le scarpe devono essere comode ed eleganti, senza tacchi troppo alti e realizzate con materiali traspiranti. Un piccolo tacco può aiutare a mantenere la postura e a prevenire la stanchezza della colonna vertebrale. Il nero è un ottimo colore poiché poco appariscente e facile da abbinare ai vestiti.
  • Tra i vestiti da cameriera la camicetta è d’obbligo. Qui la fantasia può sbizzarrirsi, restando comunque nei limiti dell’eleganza e della sobrietà. Prediligi in bianco, tinte unite o piccole righe sottili, e concediti motivi più fantasiosi solo con grande discrezione.
  • Dove è richiesto uno stile più formale, puoi indossare un gilet sopra la camicetta. Nonostante la sua semplicità di base, anche il gilet si presta a numerose personalizzazioni, a partire dal colore. Gioca anche qui con le tinte e con diversi motivi per trovare quelli più adatti alla personalità del tuo locale.
  • Per un tocco di eleganza in più, puoi aggiungere ai vestiti da cameriera un foulard, da indossare al collo, un cravattino o un papillon. Piccoli elementi decorativi che possono tuttavia regalare una nota di colore in più, quel dettaglio raffinato che non passerà inosservato.
  • Il cappellino? È concesso soltanto in locali più giovani e informali, purché scelto con gusto e con sobrietà. Anche in questo caso, prova diversi colori per trovare quello che si abbina meglio agli altri vestiti.

 

Vestiti da cameriera Isacco: stile e comodità

In un lavoro a stretto contatto con i clienti, come è quello della cameriera, lo stile è irrinunciabile. Tuttavia, considerate le lunghe ore di servizio, la necessità di stare sempre in piedi e di muoversi da un tavolo all’altro, è anche essenziale scegliere i vestiti da cameriera tenendo a mente un secondo parametro: la comodità.

Affidati a fornitori che sappiano coniugare stile e comodità in modo impeccabile. Grazie ad anni di esperienza nel settore, Isacco è in grado di offrirti un scelta vastissima e soprattutto di fondere la qualità con l’eleganza in tutti i capi proposti. Tra i vantaggi, anche un servizio al cliente di prim’ordine, un catalogo sempre disponibile e la consegna garantita in 24/48 ore.

 

Cerchi dei vestiti da cameriera?

Visita la pagina dedicata Isacco!